Come costruire un barbecue

Il barbecue è uno dei prodotti più ricercati ad oggi. Costruirlo contrariamente a quanti pensano è veramente molto semplice: realizzare questo strumento è un gioco da ragazzi e al tempo stesso potrebbe rivelarsi facile anche per i meno esperti. Con l’arrivo della bella stagione tantissimi persone sono spinte a sfruttare il più possibile gli spazi all’aria aperta come terrazzi e giardini di grandi dimensioni. Logicamente cucinare dell’ottima carne o pesce all’aperto è sempre una sensazione gradevole un po’ per tutti. D’altronde a chi non piacerebbe una bellissima grigliata perfetta in compagnia e in tutto relax. Per riuscire in  brevissimo tempo a mettere su un ottimo barbecue occorre prima di tutto avere in testa dove si vuole posizionare.

Di solito è consigliato metterlo sempre in zone d’ombra e soprattutto riparate dal vento o dalle foglie degli alberi. Tra l’altro lo spazio circostante dev’essere ampio cosi da rendere il più facile possibile la cottura con il barbecue. Ovviamente serve capire dettagliatamente che genere di struttura si vuole realizzare. Bisogna aver ben chiaro come si vuole realizzare il proprio barbecue o con la cappa o senza. Per capire nel dettaglio come si costruisce un barbecue serve iniziare dalle basi e delimitare al meglio il perimetro con l’utilizzo di un metro e paletti.

Ora bisogna procedere alla scavatura di una semplice buca e procedere cosi alla colata del calcestruzzo. Per fare il tutto basterà mettere in atto una facilissima operazione unendo della sabbia, cemento, acqua e ghiaia, cercando di livellare il tutto tramite l’uso di una livella o cazzuola. Finita la procedura, serve lasciar riposare per circa 36 ore max 48. Passato questo arco di tempo bisogna fare una sorta di impasto con il cemento, affidandosi ad un trapano. Proseguendo si possono iniziare a collocare i mattoni formando delle file, fino a quando non ottenete l’altezza che più desiderate. Durante questa procedura è di vitale importanza darsi un aiuto con del filo a piombo, cosi da riuscite ad adattarsi alla pendenza della parete in maniera perfetta.

Seguite passo per passo il medesimo procedimento per mettere su i tre muretti e realizzarne due interni nella parte inferiore, devono essere alti più o meno 40 cm. Fatto questo vi serve la camera del fuoco con dei mattoni molto resistenti, lasciando libere solo 2 aperture sulle quali dovrete posizionare alla fine un’apposita griglia che vi servirà per cuocere le pietanze da voi desiderate. Finalmente, arrivati a questo punto, potete fissare la lastra per quanto riguarda la superficie di lavoro e iniziare a rivestire il vostro barbecue come meglio credete. In conclusione, basterà mettere la griglia e la piastra forata. Buona grigliata a tutti.

Come costruire un barbecue in muratura

Se volete costruire un ottimo barbecue in muratura vi consigliamo di continuare la lettura di questo post. Oggi vi spiegheremo nel dettaglio come realizzarne uno in tutta semplicità. Esso non è altro che una delle migliori soluzioni in assoluto per effettuare super grigliate, in particolare se si ha un super terrazzo o meglio ancora un giardino di grandi dimensioni.

Come costruire un barbecue in muratura

Il barbecue in muratura, per chi non ne avesse mai sentito parlare fino a questo momento, è un tipo di prodotto molto ricercato perfettamente idoneo a sopportare delle temperature altissime, il tutto vi permette di preparare di conseguenza pasti eccellenti a base di pesce, carne, verdure che tanto sono buoni e fanno bene alla salute di ognuno di noi. Tornando a noi, costruire un  barbecue in muratura è molto facile. Iniziamo subito e vediamo come fare.

In primis dovrete andare in un centro che è all’ingrosso ideale per la vendita di qualsiasi materiale edile, poi dovrete procedere all’acquisto di tutto il materiale che vi servirà in modo che non vi manchi veramente nulla. Una volta acquistato tutto, e dopo aver deciso con cura dove sistemare il barbecue, potrete iniziare ad andare a creare un masso che dovrà fungere da sostegno, facendo affidamento o ad un po’ di terra o cemento.

Dovrete iniziare con il preparare la base, poi prendete dei blocchi di cemento e formate una scatola che sia chiusa per bene, aiutatevi con del semplice collante. Proseguendo dovrete affidarvi a tre blocchi sovrapposti per i lati, la faccia anteriore e ovviamente quella posteriore. Ottenuta correttamente la scatola di cemento, aspettate che tutto quanto tenda a seccarsi come si deve e sulla faccia frontale create una piccola finestra dove avvitare uno sportello di piccole dimensioni di metallo, ovviamente in questo caso vi servirà un apposito attrezzo tra cui scalpello e martello. Lo sportello in questione, in pratica, vi permetterà di inserire la legna da camino o carbonella nel barbecue.

Una volta che avete organizzato tutto per bene, dovrete occuparvi logicamente di finalizzare nel miglior modo possibile il barbecue, specialmente per quanto riguarda le finiture. Prendete per questo una griglia di metallo piatta, poi la dovrete appoggiare sulla parte più alta del vostro barbecue, bloccatela per bene con dei mattoni refrattari, cercando di far venire fuori una cornice. Il tutto vi servirà per andare a realizzare un bordo, ma ovviamente vi servirà al tempo stesso per bloccare la stessa griglia.

Finito il processo di costruzione, dovrete continuare dipingendo tutta quanta la parte esterna come volete, in questo caso in polvere color mattone, che dovrete sciogliere in acqua, poi dovrete utilizzare il tutto su tutte quante le superfici che vi interessano di più. Finita la pittura, con un pennello dovrete mettere del flatting per esterni, cosi che il colore venga protetto rendendo il tutto perfettamente resistente all’acqua. Agendo in questo modo la creazione sarà terminata ed ecco a voi pronto il vostro barbecue in muratura ad essere utilizzato senza problemi. Dovrete solo invitare gli amici per grigliate che rimarranno impresse nella mente di tutti.

Scopri tutte le Offerte su Amazon.it - CLICCA QUI